Come esporre le scarpe in negozio

Espositori per calzature

I designer suggeriscono invece di prendere spunto dai negozi al dettaglio e di esporre la vostra collezione – almeno le sei o otto paia principali – su scaffali, all’altezza degli occhi, dove potete vederle facilmente. Se i campanelli del disordine suonano, ignorateli. Il segreto della conservazione delle scarpe è tenere sotto controllo l’inventario.

“Non si tratta di mettersi in mostra, non si tratta di avere più cose, ma di averne meno”, afferma la designer Lisa Adams, che ha iniziato la sua carriera nel settore delle cucine e dei bagni prima di fondare LA Closet Design nel 2007. Ora, come uno dei guru del guardaroba di Hollywood, crea armadi da sogno per celebrità come Reese Witherspoon, Tyra Banks e Khloe Kardashian. “Lo shopping è impulsivo. Il modo migliore per evitare di spendere troppo e di fare scorte è assicurarsi di vedere quello che si ha già”.

Per prima cosa, stabilite quali scarpe indossate e con quale frequenza. Le scarpe indossate quotidianamente o settimanalmente dovrebbero essere riposte al centro dell’armadio o dell’ingresso, in modo da essere facilmente indossabili e riponibili. Le scarpe stagionali e quelle specifiche per le attività, come gli scarponi da trekking e le calzature da cerimonia, possono essere riposte in garage, in soffitta o in uno scaffale del ripostiglio. In questo caso sono utili i contenitori e le scatole per scarpe in plastica o con codice colore. Sebbene sia meno importante che le soluzioni di stoccaggio si abbinino all’armadio, i rivenditori si rivolgono ai clienti più giovani che desiderano un coordinamento e un controllo totali.

Idee di esposizione di scarpe per la casa

La strategia di visual merchandising di ogni rivenditore è diversa. Date un’occhiata agli altri negozi per vedere come allestiscono i loro espositori. Non vi suggeriamo di copiare direttamente, ma di prendere elementi diversi dagli espositori che vi piacciono è un ottimo modo per iniziare.

  Come prendere il cqc da privatista

I capi d’abbigliamento e i mobili possono essere esposti utilizzando espositori POP indipendenti e scaffali per negozi, ma esistono anche espositori per prodotti al dettaglio perfetti per questi tipi di prodotti. La creazione di espositori per l’abbigliamento e l’arredamento è nettamente diversa dal merchandising dei negozi di alimentari.

Gli scaffali sono un buon modo per esporre i capi di abbigliamento. Sono disponibili in diverse configurazioni, tra cui circolari, a più livelli e con ripiani. I portabiti sono disponibili in diversi materiali, come metallo, legno e plastica.

Non è necessario costruire qualcosa di stravagante. Utilizzate temi e semplici attrezzature per esporre i prodotti e personalizzare l’esperienza del cliente. Raccontate una storia a cui i clienti si riferiscono e saranno costretti a fermarsi a dare un’occhiata.

Ad esempio, un negozio di mobili può presentare diverse opzioni di materiali per lo stesso divano. I clienti possono testare il prodotto sedendosi su di esso, e nelle vicinanze possono essere collocati campioni di tessuti alternativi da toccare e provare.

Espositore per scarpe per negozio al dettaglio

Il 2020 ha cambiato le carte in tavola per i commercianti e i rivenditori di scarpe non hanno fatto eccezione. Le vendite di calzature negli Stati Uniti sono crollate questa primavera con la chiusura. Poi, quando il mondo ha iniziato a riaprire, gli acquirenti sono stati chiari: ora vogliono comprare solo scarpe casual come sneakers e pantofole.

Con il tipo di cambiamenti a cui sta assistendo l’industria calzaturiera, i commercianti devono intensificare il loro gioco per soddisfare i clienti dove si trovano ora. Ecco alcuni consigli su come aumentare le vendite, ispirare la fedeltà e migliorare l’esperienza dei clienti in questo nuovo panorama.

  Come non pagare una multa dei vigili urbani

Nell’ultimo decennio, i rivenditori di abbigliamento hanno sperimentato il miglioramento della vestibilità dei capi, estendendo le gamme di taglie e offrendo taglie sartoriali. Tuttavia, le taglie delle scarpe sono rimaste in gran parte statiche nel settore calzaturiero in senso lato.

Più che in altri tipi di vendita al dettaglio, è molto comune che i venditori di calzature lavorino a tu per tu con un cliente seduto. La natura della prova delle scarpe si presta semplicemente a un approccio di clienteling molto personalizzato.

Taylor Daniel, merchandiser eCommerce ed ex store manager pluripremiato del marchio di calzature Johnston & Murphy, afferma: “Vendere calzature è personale. Sei in ginocchio e misuri i piedi del cliente. È un ambiente piuttosto intimo per quanto riguarda i cicli di vendita. Ogni venditore di scarpe di successo deve essere abile nell’arte di far sentire il cliente rilassato e fiducioso nei suoi suggerimenti sulla vestibilità e sullo stile”.

Parete espositiva per scarpe

Anche se siete pratici, la vostra collezione di scarpe può facilmente sfuggirvi di mano. Certo, avete delle scarpe da ginnastica, ma cosa potete indossare per andare al lavoro? E per un matrimonio? E per andare in spiaggia? E per un matrimonio in spiaggia?

È più difficile trovare le scarpe quando tutto è sparpagliato l’uno sull’altro in un grande spazio. Inoltre, è più probabile che si rovinino quando si spostano continuamente le paia alla ricerca delle infradito preferite.

“Ogni volta che vedo clienti con quelle scarpiere di metallo a più livelli, le butto via”, dice Aron. “Non servono a contenere tutto, e comunque vengono sempre messe in fondo. Sono d’intralcio ai vestiti appesi”.

  Come compilare mod 69 agenzia entrate

Ora è il momento di classificare ulteriormente le rimanenti scarpe di tutti i giorni. Gli stili simili dovrebbero stare insieme. Le scarpe che si indossano al lavoro dovrebbero essere in un unico gruppo. Le scarpe che si indossano per andare a cena fuori potrebbero essere in un altro gruppo, mentre le scarpe adatte a camminare molto potrebbero essere in un terzo gruppo.

Alcune persone collezionano scarpe come le nonne collezionano maglioni di Natale. Forse siete una di queste persone. Se lo siete, allora sapete che dire agli appassionati di scarpe che devono ridurre la loro scorta non serve a nulla.