Come verificare se un contratto di locazione è stato chiuso

Come cedere un contratto di locazione al registro fondiario

In qualità di inquilini, avete i diritti previsti dal Residential Tenancies Act 2010 e dal Residential Tenancies Regulation 2019. Questa scheda riassume la legge del NSW in materia di arretrati – ritardo nei pagamenti dell’affitto o di altro tipo.

Se non siete in regola con l’accordo solo per gli arretrati dell’affitto e il locatore/agente vuole porre fine al vostro contratto di locazione, può darvi un avviso di risoluzione per mancato pagamento (vedi sotto). L’affitto deve rimanere non pagato per 14 giorni o più prima di potervi dare questo avviso.

Il locatore/agente può anche inviare un avviso di risoluzione per mancato pagamento se non avete pagato le spese per l’acqua o altre utenze. Le spese per l’acqua o per le utenze devono rimanere non pagate per 14 giorni o più prima di potervi dare questo avviso.

Dovete innanzitutto verificare se il vostro locatore/agente ha effettivamente ragione nel dire che siete in arretrato con l’affitto. Ricordate che avete diritto a un “registro degli affitti” da parte del vostro locatore/agente e potete fare una richiesta scritta del registro, che vi deve essere fornito entro 7 giorni. Confrontate i vostri registri per verificare se siete effettivamente così in ritardo con l’affitto.

Lettera di recesso dal contratto di locazione in Germania

La maggior parte dei contratti di locazione scritti ha una durata fissa. Sebbene il contratto di locazione più comune sia di 12 mesi, può avere qualsiasi durata. Gli studenti spesso firmano contratti di locazione per 9 mesi e si trasferiscono per l’estate. Alcuni contratti di locazione sono mese per mese e si rinnovano automaticamente. In definitiva, la durata sarà quella concordata con il locatore.

  Contratto di locazione firma del garante

In primo luogo, se il contratto di locazione dice cosa succederà, questo controlla. Ad esempio, molti contratti di locazione prevedono il rinnovo automatico su base mensile, a meno che l’inquilino o il proprietario non decidano diversamente.

In secondo luogo, se il contratto di locazione non dice cosa succederà dopo la scadenza, è possibile che vi sia comunque un contratto implicito basato sulla frequenza con cui si paga l’affitto. Ad esempio, se il locatore accetta un pagamento mensile dell’affitto dopo la scadenza del contratto, è possibile continuare ad affittare su base mensile. Se pagate l’affitto settimanalmente, potreste continuare a farlo settimana per settimana. Il contratto d’affitto continuerà in questo modo fino a quando qualcuno non comunicherà di voler rescindere o modificare il contratto. A meno che il contratto di locazione non preveda diversamente, il preavviso deve essere uguale alla durata del periodo di paga: quindi se pagate mensilmente, voi o il vostro locatore dovete dare un preavviso di un mese, a meno che il contratto di locazione non preveda un periodo diverso. Se il pagamento è settimanale, il locatore deve dare un preavviso di una settimana.

Lettera di rinuncia al contratto di locazione commerciale

La proprietà è uno strumento essenziale per qualsiasi azienda del settore delle scienze della vita.    Con il mutare delle esigenze aziendali, potreste aver bisogno di acquisire più spazio per far fronte alla crescita e all’espansione, oppure di liberare uno spazio non più necessario.    Qualunque sia il motivo per cui si lascia la sede esistente, è bene sapere quali sono i propri diritti e obblighi prima di cessare l’occupazione o di sottoscrivere un contratto di locazione alternativo.

  Recesso immediato contratto di locazione per gravi motivi fac simile

Se il vostro contratto di locazione sta per scadere e desiderate liberare tutti i locali o parte di essi, dovete chiedere una consulenza su cosa dovete fare. L’ideale sarebbe farlo tra i 12 e i 24 mesi prima della data di scadenza, a seconda delle dimensioni dell’attività, in modo da mettersi nella migliore posizione possibile. Questo è importante sia per dare il preavviso che potrebbe essere necessario, sia per affrontare le questioni legate alla cessazione del contratto, come il possesso di beni vacanti e le dilapidazioni.

I metodi per porre fine a un contratto di locazione alla scadenza contrattuale variano a seconda che il contratto di locazione goda o meno della “security of tenure”, che si riferisce a un diritto legale ai sensi del Landlord and Tenant Act del 1954 (“Act”) di rinnovare un contratto di locazione alla fine della durata. Se non siete sicuri di avere la “security of tenure”, dovreste chiedere una consulenza per sapere se questa si applica al vostro contratto di locazione.

Premio di riscatto del leasing

I locatori sono obbligati a provvedere alla manutenzione e alla riparazione delle condizioni che rendono l’immobile invivibile. Il locatore potrebbe anche promettere di provvedere alla manutenzione per altri problemi, ma questo aspetto sarà trattato nel contratto di locazione.

Il preavviso di 3 giorni per lasciare l’abitazione è separato e distinto dagli altri tipi di preavviso che il locatore deve fornire in caso di mancato pagamento dell’affitto, di inadempienza materiale del contratto di locazione o di risoluzione del contratto stesso. Per intentare una causa di sfratto con successo, il locatore deve fornire entrambi i tipi di avviso. Spesso, però, il locatore fornisce un unico documento che contiene entrambi i tipi di avviso, ovvero un avviso che indica che avete 3 giorni di tempo per pagare l’affitto o liberare i locali, altrimenti il locatore chiederà lo sfratto. Questo tipo di doppio avviso è sufficiente ai sensi della legge.

  Contratto locazione turistica inferiore a 30 giorni

Il locatore deve restituire il saldo del deposito cauzionale all’inquilino entro 14 giorni dalla determinazione dell’ammontare delle sue “spese, danni o altri oneri”, ma in nessun caso deve impiegare più di 30 giorni per farlo. K.S.A. 58-2550.